Gli obiettivi di Agenda2030

Gli obiettivi di Agenda2030

I 17 goal e la carta di Bologna

L'Agenda globale definisce 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs nell’acronimo inglese) da raggiungere entro il 2030, articolati in 169 Target, che rappresentano una bussola per porre l'Italia e il mondo su un sentiero sostenibile. Il processo di cambiamento del modello di sviluppo viene monitorato attraverso i Goal, i Target e oltre 240 indicatori: rispetto a tali parametri, ciascun Paese viene valutato periodicamente in sede Onu e dalle opinioni pubbliche nazionali e internazionali.

  • 01 - Sconfiggere la povertà
  • 02 - Sconfiggere la fame
  • 03 - Salute e benessere
  • 04 - Istruzione di Qualità
  • 05 - Parità di genere
  • 06 - Acqua pulita e servizi igienico sanitari
  • 07 - Energia pulita e accessibile
  • 08 - Lavoro dignitoso e crescita economica
  • 09 - Imprese innovazione e infrastrutture
  • 10 - Ridurre le disuguaglianze
  • 11 - Città e Comunità Sostenibili
  • 12 - Consumo e produzione responsabile
  • 13 - Lotta contro il cambiamento climatico
  • 14 - Vita sott’acqua
  • 15 - Vita sulla terra
  • 16 - Pace giustizia e istituzioni solide
  • 17 - Partnership per gli obiettivi

A livello nazionale, sono obiettivi di riferimento delle agende metropolitane per lo sviluppo sostenibile gli 8 della Carta di Bologna per l’Ambiente. Le Città metropolitane per lo sviluppo sostenibile sottoscritta da Città metropolitane di Bologna, Milano, Torino, Firenze, Bari, Roma, Catania Cagliari, Napoli, Reggio Calabria, Genova e Palermo nel giugno 2017:

  1. Uso sostenibile del suolo e soluzioni basate sui processi naturali
  2. Economia circolare
  3. Adattamento ai cambiamenti climatici e riduzione del rischio
  4. Transizione energetica
  5. Qualità dell'aria
  6. Qualità delle acque
  7. Ecosistemi, verde urbano e tutela della biodiversità
  8. Mobilità sostenibile